Peschiera

Si ubriaca con l’amico e scappa dalla Polizia

Un 40enne ha finto di dover andare in farmacia, ma questa era chiusa.

Si ubriaca con l’amico e scappa dalla Polizia
Martesana, 24 Aprile 2020 ore 19:35

Si ubriaca con l’amico e quando vede gli agenti a bordo del suo scooter tenta la fuga, ma viene inseguito e fermato. Denuncia, ritiro della patente e sanzione a un 40enne.

Si ubriaca con l’amico e poi cerca di giustificarsi

Quando è stato fermato dopo l’inseguimento dagli agenti della Polizia Locale di Peschiera ha detto che era uscito di casa per ritirare alcuni medicinali in farmacia. Peccato che quella indicata era chiusa e che il reale motivo che aveva spinto il 40enne a uscire da Lodi per andare a Peschiera Borromeo fosse bere insieme a un amico.

Ubriaco ha tentato la fuga

L’uomo, ancora sotto gli effetti dell’alcol, è salito sul suo scooter per tornare a casa ma si è imbattuto in un posto di blocco in via Matteotti. Alla vista delle divise ha fatto inversione, ma la manovra non è sfuggita agli agenti che lo hanno inseguito nel centro abitato di Zeloforamagno fino a un cortile privato, dove è stato fermato. La bravata gli è costata una denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente e una sanzione per la violazione delle norme che limitano gli spostamenti a causa del Covid-19.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia