Si schianta in macchina, muore ragazzo di Pioltello

Si schianta in macchina, muore ragazzo di Pioltello
10 Marzo 2017 ore 19:46

Le strade di Milano si sono tinte del sangue di un pioltellese.

Una terribile tragedia si è consumata  tra giovedì e venerdì, una notte che si è portata via la giovane vita di Marco Colasuonno, 32enne residente in città.

Tutto è avvenuto in una frazione di secondo, un momento di distrazione forse, un attimo che è stato fatale. Era quasi mezzanotte quando l’Alfa Romeo Giulietta su cui viaggiava il 32enne ha sbandato improvvisamente andando a schiantarsi contro l’anello della rotatorio di piazza Gian Antonio Maggi.

L’impatto è stato terribile. Il suo veicolo è rimasto quasi sventrato dallo scontro con il guard rail e dalla carambola che ne è seguita, e a nulla è valso l’intervento immediato dei soccorsi. Sul posto, infatti, si è precipitata a sirene spiegate un’autoambulanza accompagnata dall’automedica. Sin dal primo istante le sue condizioni sono apparse disperate, ma i paramedici hanno cercato di stabilizzarlo sul posto per poi portarlo in codice rosso all’ospedale Niguarda. Dove, purtroppo, Marco è morto. Troppo gravi i traumi riportati nell’impatto violentissimo.

Gli agenti della Polizia Locale di Milano hanno interdetto la viabilità della zona  per diverso tempo, in modo da poter effettuare i rilievi del caso e ripulire i pezzi di lamiera sparsi per decine di metri.
Ancora la dinamica è al vaglio degli inquirenti, ma da una prima stima da parte di chi sta svolgendo le indagini la causa dell’incidente sarebbe da ricercare nell’alta velocità cui viaggiava il mezzo. Probabilmente il 32enne ha perso il controllo non riuscendo a  evitare l’impatto che gli è costato la vita.

Il servizio completo con il ricordo degli amici sul numero del giornale in edicola e nel comodo sfogliabile on line da sabato 11 marzo.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia