Cronaca
Zona Malpaga

Si riuniscono in duecento per fare un rave party a Cassina de' Pecchi

I giovani sono stati bloccati dal pronto intervento dei Carabinieri, chiamati dai residenti.

Si riuniscono in duecento per fare un rave party a Cassina de' Pecchi
Cronaca Martesana, 29 Agosto 2021 ore 12:08

L'intenzione era chiara: riunirsi in uno stabilimento abbandonato nell'area industriale di Cassina de' Pecchi (zona Malpaga) per fare un rave party. Ma i Carabinieri della Compagnia di Pioltello hanno bloccato l'iniziativa sul nascere.

Bloccato rave party a Cassina de' Pecchi

Questa notte, tra sabto 28 agosto 2021 e domenica, i Carabinieri della Compagnia di Pioltello hanno bloccato sul nascere un rave party. Intorno all'1.30 una cinquantina di giovani, diventati in breve tempo duecento, provenienti per lo più da Milano ma anche da alcuni Comuni dell'Adda Martesana, si sono radunati nella zona industriale di Cassina de' Pecchi e si stavano dirigendo verso un stabilimento abbandonato nelle vie Enrico Fermi e Galileo Galilei per organizzare un rave party. Grazie anche ad alcune segnalazioni oltre ai controlli che normalmente vengono eseguito, sono intervenuti cinque equipaggi dei militari che hanno cinturato l'intero isolato. I giovani hanno quindi desistito dal loro intento per poi disperdersi nelle ore successive. I Carabinieri hanno identificato 42 persone di età compresa tra i 17 e i 25 anni e e controllato 4 autovetture.

3 foto Sfoglia la gallery