Cronaca
Incidente

Si ribaltano con la macchina: ferite tre persone, utilitaria distrutta

Il sinistro è avvenuto all'1 di oggi, sabato 20 novembre 2021, a Gorgonzola: sul posto 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Si ribaltano con la macchina: ferite tre persone, utilitaria distrutta
Cronaca Martesana, 20 Novembre 2021 ore 09:53

Si ribaltano con la macchina: ferite tre persone, utilitaria distrutta. Il sinistro è avvenuto all'1 di oggi, sabato 20 novembre 2021, a Gorgonzola: sul posto 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Si ribaltano in auto: tre feriti, uno finisce in ospedale

Paura la scorsa notte per l'incidente stradale avvenuto in via Matteotti, all'altezza dell'incrocio con via Dei Chiosi, a Gorgonzola. Una Fiat Punto si è infatti ribaltata, finendo la sua corsa con le gomme all'aria dopo aver abbattuto pali, transenne e altro arredo urbano. Dopo la chiamata al 112, sul posto sono state inviate due ambulanze e un'automedica, in codice giallo, oltre ai Vigili del fuoco della caserma di Gorgonzola e ai Carabinieri della Stazione locale.

Abbattuti pali, transenne e altro arredo urbano

Coinvolti nel sinistro tre uomini di 18, 23 e 44 anni, tutti a bordo del veicolo. Al volante c'era il 23enne, residente a Legnano, che nonostante fosse ferito a una mano ha rifiutato il trasporto in ospedale. Gli altri due sono di Gorgonzola: solo il 44enne è stato alla fine trasportato in codice verde al Pronto soccorso ddi Melzo. Per fortuna, quindi, le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Ora toccherà fare la conta dei danni al patrimonio pubblico. Da quanto ricostruito dai Carabinieri di Gorgonzola, la Punto ha colpito come prima cosa il cordolo dello spartitraffico centrale. Poi la carambola terminata con il ribaltamento.

Il 23enne verrà ora sanzionato dai militari. All'origine del sinistro ci sarebbe stata la velocità non commisurata alle condizioni della strada.

Intanto scoppia la polemica per la ciclabile in mezzo alla strada

La sezione di Gorgonzola di Fratelli d'Italia ha puntato il dito contro il manufatto che ha fatto da "trampolino" per l'auto coinvolta nell'incidente.

"Ci duole rilevare l’incidente avvenuto questa notte in via Matteotti, all’altezza di quell’ostacolo che qualcuno si ostina a chiamare 'pista ciclabile' - hanno commentato dal partito d'opposizione - Fortunatamente nessuna grave conseguenza, ciò ci permette di poter dire 've lo avevamo detto': quella ciclabile, oltre a rappresentare la più palese forma di spreco di denaro pubblico, è anche un pericolo. Fratelli d’Italia invita l’Amministrazione a intervenire e rimuovere se possibile l’intero scempio della ciclabile, o comunque il pericolo".