Cronaca
Aveva 85 anni

Si è spenta l'amata "zia" Carla della Croce Bianca Carugate

La donna era molto attiva anche in oratorio dove serviva i pasti ai ragazzi del Grest.

Si è spenta l'amata "zia" Carla della Croce Bianca Carugate
Cronaca Martesana, 17 Luglio 2020 ore 10:37

Carla Fossati è stata un importante punto di riferimento a Carugate sia per l'oratorio sia per i volontari della Croce Bianca.

Era la "zia" di tutti

Si è spenta domenica a 85 anni dopo essere stata colpita da un’improvvisa bronchite, lasciando però splendidi ricordi in tutte le persone che l’hanno conosciuta. Carla Fossati per oltre due decenni è stata la mamma in seconda, la zia o la nonna di moltissimi carugatesi passati dall’oratorio e dalla Croce Bianca Carugate che in lei hanno trovato un'amica e una figura di riferimento.

Sempre dietro ai fornelli

La donna, con un passato da cuoca, non si risparmiava dietro ai fornelli sia per preparare i pasti per i ragazzi del Grest sia alla festa dei soccorritori. Un vulcano, una donna forte e di fede che ha fatto dell’attenzione per il prossimo la sua missione di vita, trasmettendola anche a chi le è stato vicino. "Tutti noi della Croce Bianca ti salutiamo e vogliamo ricordarti con affetto e riconoscenza per tutte le volte che ci hai aiutato durante la festa di sezione, non risparmiandoti mai in quei giorni faticosi ma tanto voluti da tutti noi volontari - hanno commentato dal Direttivo del sodalizio - Vogliamo ricordarti così, come una nonna sprint, una donna forte, coraggiosa, amorevole e desiderosa di aiutare gli altri senza risparmiarsi. Hai incarnato il pieno spirito del volontariato. Carla, sappiamo che la festa senza di te non sarà più la stessa cosa, ma anche che farai di tutto da lassù perché sia bella come sempre".

Tutti i dettagli e i ricordi di alcune delle persone che l'hanno amata sulla Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 18 luglio 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Seguici sui nostri canali