Blitz

Sgominata banda di baby pusher in stazione

La Polizia ferroviaria ha arrestato un gorgonzolese e un gessatese di 17 anni. Nei loro appartamenti sono stati trovati 600 grammi di hascisc, un bilancino e 3.200 euro in contanti. Operavano a Lambrate.

Sgominata banda di baby pusher in stazione
Martesana, 15 Maggio 2020 ore 15:13

Banda di baby pusher finisce in manette. Intervento della Polizia ferroviaria di Milano Lambrate ai danni di un gorgonzolese e di un gessatese di 17 anni.

In manette banda di baby pusher

Baby pusher che operavano all’interno della stazione dei treni di Milano Lambrate sono stati arrestati e in seguito portati in un centro di accoglienza minorile. Si tratta di due ragazzi di 17 anni, un italiano e uno di origini ecuadoregne, residenti a Gorgonzola e Gessate. Sono finiti in manette dopo l’intervento della Polizia ferroviaria di Milano, a seguito di un’indagine. Nei loro appartamenti sono infatti state sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, pari a 600 grammi di hashish, un bilancio di precisione, materiale per il confezionamento e 3.200 euro in contanti. Un terzo minorenne è stato inoltre denunciato per lo stesso reato. Alla fine i due diciassettenni sono stati portati in un centro di prima accoglienza in Piemonte.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia