Sfida tra fruttivendoli tra promozioni e frutta esotica

In via Garibaldi hanno aperto due fruttivendoli contemporaneamente: ed ora è partita la sfida per accaparrarsi i clienti

Sfida tra fruttivendoli tra promozioni e frutta esotica
Sesto, 31 Gennaio 2018 ore 19:00

Concorrenza "spietata" tra i due fruttivendoli di via Garibaldi

Fruttivendoli: sfida all'ultimo pomodoro

Da anni via Garibaldi non aveva più un negozio di frutta e verdura. L'unico è verso la piazza, già troppo distante. I residenti rimpiangevano il negozio della famiglia Trombetta, storici fruttivendoli che per decenni hanno servito centinaia di famiglie.

Figuriamoci la sorpresa dei residenti della via quando nel giro di una settimana si sono ritrovati non uno, ma ben due nuovi negozi di frutti e verdura!

Il primo ha aperto proprio nel locale che era stato dei Trombetta, di fronte al supermercato Coop. Il secondo ha aperto all'incrocio con via XXV Aprile.

Anche i fruttivendoli non si aspettavano questa concorrenza. Dopo la liberalizzazione delle licenze, non è più necessario mantenere una certa distanza tra un'attività commerciale e l'altra, e così ci si può ritrovare due fruttivendoli a distanza di 100 metri.  Ecco allora che ingegnarsi per accaparrarsi la clientela è necessario.

Uno ha messo fuori sulla strada cassette colme di ogni primizia e ha decorato il marciapiede con piante per attrarre l'attenzione dei passanti. L'altro ha aggiunto in negozio la vendita di acqua e pasta, e, ha attaccato dei piccoli cartelli sotto il portico e sulla vetrina comunicando che ai pensionati farà uno sconto del 10%. Ha introdotto anche la vendita di frutta esotica come mango e avocado per accontentare i gusti dei residenti provenienti da altri Paesi.

Ai clienti spetterà, però, l'ultima parola.