Macabro ritrovamento

Sessantenne trovato morto in casa dopo un mese

Il fatto è avvenuto a Cassano d'Adda. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la donna delle pulizie che ha notato lo zerbino del suo appartamento era sempre arrotolato e ha dato l'allarme.

Sessantenne trovato morto in casa dopo un mese
Cassanese, 05 Agosto 2020 ore 11:11

Sessantenne trovato morto in casa. E’ stato rinvenuto la sera di lunedì 3 agosto 2020 dai Carabinieri e dai Vigili del fuoco a Cassano d’Adda.

Sessantenne trovato morto in casa

I Carabinieri e i Vigili del fuoco lunedì 3 agosto 2020 sono entrati in un appartamento situato in una palazzina di don Minzoni a Cassano d’Adda e hanno rinvenuto un sessantatreenne privo di vita. L’uomo, classe 1956 pare fosse deceduto da circa un mese. A dare l’allarme è stata infatti l’addetta delle pulizie condominiali perché si è accorta che il tappetino posto davanti all’abitazione era sempre arrotolato davanti alla porta di ingresso. A quel punto si è avvicinata alla porta e ha sentito un odore sgradevole. Insospettita ha chiamato i Carabinieri, giunti sul posto insieme ai Vigili del fuoco, perché la porta era stata chiusa dall’interno con le chiavi nella toppa. Una volta dentro hanno fatto la tragica scoperta. La salma è stata quindi portata nella sala mortuaria dell’ospedale di Vizzolo Predabissi.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia