Cronaca
Confisca benefica

Sequestrano ortaggi al mercato e li regalano alla Caritas

La Polizia Locale ha recuperato la merce venduta senza licenza. Invece di finire sprecata, andrà a chi ha più bisogno.

Sequestrano ortaggi al mercato e li regalano alla Caritas
Cronaca 27 Luglio 2020 ore 17:00

Un commerciante abusivo stava vendendo ortaggi al mercato di Pioltello. La Polizia Locale ha proceduto al sequestro e la merce è stata destinata a chi ne ha più bisogno.

Ortaggi abusivi al mercato

L'episodio è avvenuto sabato 25 luglio 2020 durante il consueto mercato.  Gli agenti della Municipale stavano effettuando i consueti controlli all'interno della vasta area mercatale, una delle più grandi nell'est milanese. Quando hanno notato la presenza di un venditore che aveva approntato la sua merce su un banchetto di fortuna. Non un consueto ambulante, ma un abusivo che voleva fare concorrenza sleale a chi paga regolari tasse per l'occupazione del suolo.

Sequestrata la merce

Non appena il venditore si è accorto della presenza degli agenti ha abbandonato la merce e si è dato alla fuga facendo lo slalom tra gli acquirenti. E' stato abbastanza lesto da far perdere le sue tracce riuscendo a farla franca. Gli ortaggi abbandonati, però, sono stati sequestrati e sottratti alla vendita. Il "bottino" è composto da otto limoni, 25 pannocchie, 3 mazzetti di cipollotti bianchi, sei mazzetti di rapanelli, tre di basilico e 14 di prezzemolo.

Una spesa per chi ha più bisogno

La merce non andrà però sprecata. Il comando di Polizia Locale, verificato lo stato dei vegetali, ha subito allertato la locale sezione della Caritas chiedendo se tali verdure potessero essere utili per arricchire le spese per i più bisognosi. Un "dono" accettato e gradito, che farà piacere soprattutto a coloro che li riceveranno.

TORNA ALLA HOME. 

Seguici sui nostri canali