Cronaca
Il cosiddetto "Snus"

Pacchi di tabacco illegale contrabbandati in Italia

I funzionari dell'Agenzia delle accise, dogane e monopoli, hanno sequestrato 27 spedizioni arrivate da Israele.

Pacchi di tabacco illegale contrabbandati in Italia
Cronaca 17 Ottobre 2022 ore 15:51

Lo "snus", chiamato anche tabacco da succhiare, è una forma di tabacco orale diffuso in Svezia e in Norvegia. È confezionato in piccoli sacchetti che vengono inseriti tra la gengiva e la guancia. In Italia è illegale, eppure sono arrivate spedizioni per 6,6 chilogrammi.

Sequestrato tabacco illegale da succhiare

I funzionari dell'Agenzia delle accise, dogane e monopoli di Milano 3 hanno sequestrato 27 spedizioni contenenti complessivamente 335 confezioni (6.634,40 grammi totali) di tabacco umido per uso orale (“snus”) proveniente da Israele.

L’introduzione nel territorio nazionale dello “snus” è vietata ai sensi articolo 18 del Decreto legislativo 12 gennaio 2016.

Per le violazioni constatate sarà applicata la sanzione amministrativa di una somma che può andare da 30mila a 150mila euro per ogni spedizione.

Lo “snus” è tabacco macinato fine che, sotto forma di palline di pasta umida o di bustine simili alle bustine del tè, si spinge sotto il labbro superiore o il labbro inferiore.

L’importazione di questo prodotto, oltre ad essere vietata dalla normativa vigente, espone gli utilizzatori a rischi per la salute in quanto contenente sostanze cancerogene.

 

 

Seguici sui nostri canali