Sciopero Henkel stallo al primo incontro

Richieste "dribblate" con il rinvio di ogni questione al 12 gennaio. Domani incontro tra lavoratori e agenti territoriali dei sindacati

Sciopero Henkel stallo al primo incontro
Melzese, 12 Dicembre 2017 ore 15:09

Stallo dopo il primo incontro in Assolombardia di ieri pomeriggio, lunedì, tra gli operai della Henkel di Caleppio di Settala e i delegati dell'azienda. A quanto riferito dal portavoce dei lavoratori, l'azienda non avrebbe dato risposte certe a nessuna delle richieste avanzate dagli operai che da ieri sono in sciopero contro l'imminente chiusura dello stabilimento (LEGGI QUI).

Lo stallo e il rinvio

Settala sciopero dipendenti Henkel

I dipendenti sono usciti da Assolombardia insoddisfatti. Henkel non ha fornito novità, e ha confermato che la chiusura dello stabilimento di Caleppio avverrà entro il prossimo 30 giugno. Alle richieste di un piano di ricollocamento e di un accompagnamento pensionistico non c'è stata una risposta concreta, ma solo l'impegno a metterli in pratica. Intanto, ogni questione è stata rinviata a una seconda seduta fissata per il 12 gennaio.

L'assemblea

Intanto i lavoratori si sono riuniti questa mattina , martedì, per decidere se continuare o meno lo sciopero. Al momento l'intenzione è quella di proseguire. Domani mattina è in agenda un incontro con i sindacati Cisl e Cgil. Saranno disegnate le linee guida per le prossime settimane fino al secondo incontro dopo l'epifania.

 

Seguici sui nostri canali