Sciopero 26 ottobre: gli operatori di Trenord e Ferrovie dello Stato si fermano

Fermi i mezzi su rotaia dalle 21 di giovedì 25 alle 21 di venerdì 26 ottobre sia del pubblico che del privato.

Sciopero 26 ottobre: gli operatori di Trenord e Ferrovie dello Stato si fermano
22 Ottobre 2018 ore 14:54

Sciopero 26 ottobre: per 24 ore gli operatori di Trenord e Ferrovie dello Stato incroceranno le braccia.

Sciopero 26 ottobre: fermi da giovedì 25 ottobre

Si prevedono disagi sulle linee ferroviarie questa settimana. Come da comunicazione pubblicata sul sito Trenord infatti “Dalle ore 21.00 di giovedì 25 alle ore 21.00 di venerdì 26 ottobre 2018 è stato proclamato uno sciopero generale dei Settori Pubblico e Privato che coinvolge il settore del trasporto ferroviario regionale e al quale potrebbe aderire sia il personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sia quello appartenente a TRENORD”.

Quindi giovedì 25 ottobre viaggeranno regolarmente i treni già in corsa o con partenza prevista prima delle 21 e che arrivano a destinazione entro le 22. Venerdì 26 ottobre invece viaggeranno i treni presenti nella lista dei servizi minimi garantiti (che saranno pubblicati prossimamente) e che rientrano nelle fasce orarie garantite 6.00-9.00/18.00-21.00.

Coinvolti anche i collegamenti aeroportuali Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto – Bellinzona.
Sono previsti autobus no stop per l’eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio. Sarà possibile seguire in real time gli aggiornamenti sulla App di Trenord e nelle stazioni.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia