Satellite in festa tra musica, laboratori e speranza per il futuro

Grande festa per il taglio del nastro di due negozi sociali e la prima volta dell'orchestra multiculturale.

Satellite in festa tra musica, laboratori e speranza per il futuro
Martesana, 20 Aprile 2018 ore 19:42

Grande festa nel quartiere Satellite oggi pomeriggio. In occasione dell'inaugurazione dell'apertura di tre negozi sociali, infatti, il quartiere è stato coinvolto in festeggiamenti, musica e laboratori.

Negozi sociali al Satellite

Oggi, venerdì, sono stati inaugurati i tre negozi sociali che rientrano nel progetti Periferie al centro, finanziato con i fondi del Governo e con il contributo di varie associazioni della zona. L'Amministrazione comunale ha tagliato il nastro ad alcuni dei primi progetti di rilancio del quartiere: locali destinati ad aiutare i residenti ad affrontare problematiche concrete come la ricerca di abitazione, il sostegno economico alle famiglie e il bisogno di socializzare.

Orchestra multiculturale

Ad aprire i festeggiamenti uno dei primi progetti promossi per rilanciare il quartiere Satellite: l'orchestra multiculturale (sul giornale in edicola domani un approfondimento su questa realtà unica in Italia) che si è esibita per la prima volta in un'occasione pubblica. Presente tutta l'Amministrazione, con il sindaco Ivonne Cosciotti  che, in fascia tricolore, ha arringato la gente del Satellite. "Qui ci sono cresciuta, nei palazzi buoni e in quelli più malfamati - ha detto - La gente mi dice che da allora tutto è cambiato, che adesso vince la morosità e la criminalità. Ma io non ci sto, non posso e non voglio permettere che questo accada".

Rilancio del quartiere

Presente alla festa anche l'ex commissario prefettizio Alessandra Tripodi che, in rappresentanza della Prfettura, ha voluto presenziare l'evento. Un segno della fitta collaborazione che intercorre tra l'istituzione meneghina e il Comune pioltellese con l'obiettivo di rilanciare il quartiere Satellite.

Laboratori e taglio del nastro

Dopo i momenti più istituzionali, le cooperative, le associazioni e la gente presente è stata coinvolta in laboratori per i più piccoli, ha potuto conoscere le realtà che si sono insediate in via Wagner e partecipare al taglio del nastro per l'apertura ufficiale dei negozi. Un primo passo nel cammino che porta al rilancio del Satellite. Almeno questo è l'obiettivo.

8 foto Sfoglia la gallery