Cronaca
Proposta in Consiglio

Sala d'attesa della stazione "Intitoliamola ai nostri morti sui binari"

Le forze di maggioranza sono pronte a presentare la richiesta al Consiglio comunale e quindi alla Giunta.

Sala d'attesa della stazione "Intitoliamola ai nostri morti sui binari"
Cronaca Martesana, 22 Febbraio 2020 ore 16:53

A lanciare la proposta le forze di maggioranza di Pioltello: intitolare la sala d'attesa della stazione ferroviaria alle persone che recentemente hanno perso la vita in incidenti ferroviari.

Una sala d'attesa per chi non c'è più

Promotore dell'iniziativa il capogruppo della Lista per Pioltello Mirko Dichio  che ha coinvolto le forze di maggioranza per chiedere alla Giunta di dare un nome significativo alla sala d'attesa inaugurata nel 2016. Uno spazio che deve essere dedicato a Mario Dicuonzo, il macchinista morto a Livraga nello schianto del Frecciarossa, ma anche a Donata Pepe, vittima dello schianto di due treni a Corato, e alle quattro donne morte nella tragedia di Pioltello del 25 gennaio 2018.

Un atto d'indirizzo in Consiglio comunale

La proposta sarà presentata durante il prossimo Consiglio comunale, i maniera tale che tutte le forze politiche della città, di maggioranza e di opposizione, possano sostenere l'iniziativa. Sarà quindi messo al voto un atto di indirizzo rivolto alla Giunta, che ha competenza nelle intitolazioni, affinché proceda con la delibera di Giunta ad hoc. I proponenti avrebbero già individuato la data per la posa della targa: il prossimo 12 luglio, quarto anniversario della tragedia ferroviaria di Corato.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter