Sagrato della chiesa trasformato in discarica

Sacchetti dell'immondizia abbandonati davanti alla chiesa di Sant'Andrea.

Sagrato della chiesa trasformato in discarica
Melzese, 06 Agosto 2018 ore 11:01

Inciviltà, mancanza di rispetto non tanto per il luogo, ma per chi lo frequenta. Il sagrato della chiesa di Sant'Andrea a Melzo è stato scambiato per una discarica a cielo aperto da qualche ignorante.

Sagrato trasformato in discarica

Ignorante è il termine più corretto per definire l'individuo (o individui) che domenica ha abbandonato tre sacchi dell'immondizia a pochi metri dalla storica chiesa cittadina. Una situazione non nuova come hanno denunciato gli Amici di Sant'Andrea. Non è il primo weekend, infatti, che sacchi vari vengono lasciati in bella vista sul sagrato, indifferenti al rispetto del luogo e delle norme sulla raccolta dei rifiuti.

Stop all'inciviltà

Un appello arriva direttamente dai volontari dell'associazione Amici di Sant'Andrea che, dopo aver segnalato la situazione alla Polizia Locale, hanno invitato i melzesi a prestare maggiore attenzione alla propria città. "Questo angolo del paese è diventato un luogo di abbandono di rifiuti - hanno spiegato - Ci sono incivili che abbandonano bottiglie, sacchetti pieni di immondizia. Perché non la gettano a casa loro come tutti? Abbiamo trovato anche dei sacchi rossi dell'Ecuosacco, dotati di codice identificativo. Ci auguriamo che vengano fatte le multe del caso onde evitare che questi episodi si verifichino di nuovo".

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.