Per evitare il Tribunale

Runner cade per colpa di una radice di albero: il Comune paga i danni

L'uomo (che ha riportato ferite alle mani e alle ginocchia e rotto il cellulare) percorreva la pista lungo il Naviglio Martesana nel territorio di Vimodrone

Runner cade per colpa di una radice di albero: il Comune paga i danni
Cronaca Martesana, 08 Dicembre 2020 ore 14:50

Runner cade per colpa di una radice di albero: il Comune paga i danni. L’uomo (che ha riportato ferite alle mani e alle ginocchia e rotto il cellulare) percorreva la pista lungo il Naviglio Martesana nel territorio di Vimodrone.

Runner cade e rimane ferito per colpa di una radice

Meglio pagare subito, piuttosto che rimanere coinvolti in un procedimento in Tribunale dall’esito imprevedibile. Questa la decisione che ha preso la Giunta di Vimodrone, dando l’ok al risarcimento nei confronti di un runner rimasto vittima di un incidente mentre percorreva la ciclabile lungo il Naviglio Martesana. L’uomo cadde a causa della presenza della radice di un albero, che aveva creato un avvallamento trasversale lungo tutta la pista. Il fatto avvenne nel marzo 2019: riportò ferite lacero contuse alle mani e alle ginocchia, oltre a dire addio al cellulare (rottosi nella caduta) e agli abiti che indossava. Presentò una richiesta di risarcimento danni pari a 2.500 euro. Per evitare l’avvio di un contenzioso giudiziario, il Municipio ha deciso nei giorni scorsi di seguire la strada di un accordo transattivo, offrendo alla controparte 1.300 euro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità