Menu
Cerca
Un arresto rocambolesco

Ruba nel negozio poi usa i polli allo spiedo come arma

Il criminale, non contento, ha anche strappato dal collo di un adolescente la collana d'oro prima di essere preso dai Carabinieri di Pioltello.

Ruba nel negozio poi usa i polli allo spiedo come arma
Cronaca Martesana, 20 Giugno 2020 ore 14:19

Prima ruba dal negozio alcuni cibi, poi non contento sottrae all’esercente anche due polli allo spiedo che usa come armi per darsi alla fuga.

Ruba nel negozio di alimentari

E’ successo tutto mercoledì sera, protagonista un 23enne marocchino senza fissa dimora. L’uomo, insieme ad alcuni complici, ha puntato un negozio di alimentari in piazza Garibaldi a Pioltello. Dopo avere distratto l’esercente chiedendo che gli preparasse due polli allo spiedo, di nascosto ha intascato un po’ di prodotti alimentari (che ha in seguito passato agli amici). Poi, quando il cibo era pronto, invece di pagare lo ha afferrato e si è dato alla fuga. Come in un film del Neorealismo, il negoziante si è lanciato infuriato all’inseguimento, ma il ladro è riuscito a dileguarsi lanciandogli contro proprio i due polli che gli aveva sottratto.

Derubato anche un 15enne

Seminato l’inseguitore, ma rimasto senza una parte del bottino, l’uomo ha pensato bene di rifarsi strappando la collana d’oro dal collo di un quindicenne che si trovava a passare per caso dalla piazza. L’adolescente, però, ha fermato una pattuglia dei Carabinieri che si trovava in zona per un controllo anti droga. I militari hanno immediatamente bloccato il criminale, il quale ha cercato di evitare l’arresto con spintoni e sputi.

La notizia completa sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli