Ruba in chiesa a Vimodrone, poi si finge devoto e bacia la statua di Gesù

Ruba in chiesa a Vimodrone, poi si finge devoto e bacia la statua di Gesù
02 Giugno 2017 ore 18:57

Voleva rubare la questua che i parrocchiani con generosità avevano lasciato in chiesa, ma sono stati proprio i fedeli a coglierlo con le mani… nella cassetta delle offerte.

E il ladro, per scamparla, si è messo a baciare la statua del Cristo, fingendo di essere lì solo per una preghiera. Una sceneggiata che non gli è servita a nulla, perché ha dovuto restituire la refurtiva.

E’ quanto accaduto a Vimodrone nella centrale chiesa di San Remigio.

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e nello sfogliabile on line per smartphone, tablet e pc da sabato 3 giugno.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia