Menu
Cerca
Carabinieri

Rompe il naso alla compagna con un pugno, il padre della vittima fa denuncia e scatta l’arresto

In manette un 68enne di Pioltello: la donna di 44 anni non aveva trovato il coraggio di querelarlo.

Rompe il naso alla compagna con un pugno, il padre della vittima fa denuncia e scatta l’arresto
Cronaca Martesana, 16 Aprile 2021 ore 16:13

Rompe il naso alla compagna con un pugno, il padre della vittima fa denuncia e scatta l’arresto. In manette un 68enne di Pioltello: la donna di 44 anni non aveva trovato il coraggio di querelarlo.

Arrestato per aver picchiato la compagna

La loro relazione d’amore era iniziata ad agosto, per poi tramutarsi in violenze che lei, una 44enne di Bussero, non aveva trovato la forza di denunciare. Fino a un mese fa, quando il 68enne le ha rotto il setto nasale con un pugno facendola finire in ospedale. A presentarsi ai Carabinieri di Cassina de’ Pecchi è stato però il padre della donna, che ha voluto dire basta. L’arrestato è accusato di maltrattamenti e lesioni.

Il padre della donna dice basta e presenta denuncia

L’arresto eseguito dall’Arma ha posto fine a una triste storia. A dare il via alle indagini è stata proprio la querela presentata dal genitore della vittima, che ha permesso ai militari di ricostruire a ritroso la scia di violenze subite dalla 44enne, che anche dopo il ferimento al viso aveva deciso (forse per paura di eventuali ritorsioni nei suoi confronti) di non raccontare nulla ai Carabinieri. A pesare come un macigno anche il referto medico stilato dopo l’arrivo al Pronto soccorso della donna. E per il 68enne si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.