Sicurezza

Rodano, furti sulle auto: il Cdv scrive al sindaco

Negli ultimi giorni numerosi episodi hanno coinvolto i mezzi in sosta a Lucino e Millepini.

Rodano, furti sulle auto: il Cdv scrive al sindaco
Cronaca Martesana, 09 Febbraio 2021 ore 09:47

Furti sulle auto a Rodano: torna ad alzarsi il livello di guardia sul tema della sicurezza e il Controllo del vicinato scrive al sindaco Roberta Maietti chiedendo un incontro.

Rodano: i furti sulle auto riaccendono il dibattito

La sicurezza è un nervo scoperto per i rodanesi. Bastano pochi episodi, magari ravvicinati, per riaccendere il dibattito su un tema sentito e da sempre al centro del confronto politico e non solo. E' accaduto nei giorni scorsi, quando alcuni tentativi di effrazione, per fortuna falliti, e i furti ai danni di auto parcheggiate sia a Millepini sia a Lucino hanno fatto alzare il livello di guardia.

In campo Cdv e opposizioni

Si è subito attivato il Controllo del vicinato che, dopo aver raccolto le testimonianze da alcune vittime dei furti, ha scritto direttamente al primo cittadino. Nella missiva inoltrata il Cdv chiede un confronto immediato a Maietti per discutere dei possibili interventi da mettere in campo. Sul tema si sono espresse anche le opposizioni di Rodano Futura e SiAmo durante il Consiglio comunale svoltosi lunedì. I consiglieri hanno parlato di un'escalation negativa e di un problema sottovalutato dall'Amministrazione.

"Le Forze dell'ordine sono presenti"

Il sindaco ha allontanato le polemiche.

"Le Forze dell'ordine sono attente e presenti sul territorio - ha sottolineato Maietti - L'attenzione è massima. E' vero infatti che si tratta di episodi da non prendere sotto gamba, ma spesso contribuisce anche la narrazione che di questi eventi viene fatta. Quello che posso dire ai cittadini è di denunciare sempre perché soltanto così si può mettere nero su bianco il problema e provare a risolverlo".

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 6 febbraio 2021.