Sensi unici

Rivoluzione della viabilità a Cernusco posticipata per il lockdown

La città era pronta a far cadere il tabù di non avere strade che mettono direttamente in collegamento la Sp121 al centro storico, ma l'intervento è stato posticipato.

Rivoluzione della viabilità a Cernusco posticipata per il lockdown
Cronaca Martesana, 07 Novembre 2020 ore 11:15

Rivoluzione della viabilità a Cernusco sul Naviglio rimandata a causa del lockdown. Sarebbe dovuto essere messo in atto a breve un cambiamento epocale per la città, ovvero l’inversione del senso unico di via Briantea, una della maggiori direttrici sud-nord. Ma è stato tutto rinviato a causa del lockdown, per prendersi qualche momento in più per analizzare i flussi di traffico.

Rivoluzione della viabilità

Si tratta di un provvedimento che fa cadere quello che è sempre stato un tabù: niente direttrici in direzione nord-sud che mettano direttamente in collegamento la Sp121 da Carugate con il centro città. Questo per evitare di essere sommersi dal traffico di attraversamento. Oggi, le nuove strade costruite a Cernusco, ma anche attorno, sembrano poter scongiurare tale pericolo e così, si cambia direzione, in ogni senso. La via Briantea, che mette in collegamento via Manzoni con via Fiume, avrà un flusso veicolare contrario all’attuale. Ma non subito, come si pensava. L’intervento è stato per il momento posticipato.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 7 novembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli