Cronaca

Rivoluzione del trasporto scolastico a Cassano

Rivoluzione del trasporto scolastico a Cassano
Cronaca 22 Agosto 2017 ore 13:12

Alla ricerca di qualcuno che ottimizzi e migliori il trasporto scolastico.

Come annunciato durante la presentazione del Pofit dall’assessore alla partita Aristide Caramelli, è stato pubblicato il bando di gara per l’assegnazione della gestione degli autobus che portano a scuola gli studenti cassanesi.

Sino a fine anno se ne occuperà l’attuale gestore, che sarà poi sostituito da chi si aggiudicherà l’appalto per quattro anni, dall’1 gennaio del 2018 al 31 dicembre del 2021.

Allegato al bando ci sono anche le schede che illustrano i percorsi, quanti alunni usufruiscono del servizio, le fermate attive e quelle con il maggior numero di utenti (ad esempio, per andare alle medie, si tratta di piazza Caprara).

L’importo previsto è di 561.150 oltre Iva. Il capitolato ha per oggetto l’appalto del servizio di trasporto scolastico (linee di andata e ritorno) a favore degli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e di quella secondaria di primo grado in sei plessi: infanzia Cristo Risorto, elementari Guarnazzola e Quintino Di Vona, infanzia e primaria di Groppello d’Adda e di Cascine San Pietro, media "A. Manzoni".

Il trasporto dovrà essere effettuato tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, in base ai percorsi ed orari, distinti per scuole, che verranno redatti prima dell’avvio del servizio in base agli utenti che faranno richiesta di usufruirne e potrà comprendere tutte le vie del territorio comunale. 

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 26 agosto.