Cronaca

Ritrova l'auto rubata, ma cannibalizzata: smontate anche le portiere

La Cinquecento di una sestese rinvenuta dalla Polizia in via Falck: sparite pure le cinture di sicurezza

Ritrova l'auto rubata, ma cannibalizzata: smontate anche le portiere
Cronaca 06 Novembre 2017 ore 11:30

Ritrova l'auto rubata, ma cannibalizzata: della Cinquecento che le avevano rubato nella serata di giovedì scorso in zona piazza Oldrini, infatti, non rimaneva più nulla.

Ritrova l'auto rubata, ma senza portiere

La Fiat di una 30enne sestese è stata rinvenuta ieri sera, domenica, dalla Polizia di Stato in un parcheggio di via Falck, a Sesto San Giovanni. Ma la piccola utilitaria era irriconoscibile. I ladri, infatti, hanno smontato e asportato praticamente tutto. Non solo il portellone posteriore, ma anche il cruscotto, l'autoradio, la centralina elettronica e addirittura le cinture di sicurezza. Componenti che sul "mercato nero" dei pezzi di ricambio si dimostrano molto appetibili.

Sparita anche una delle due targhe

I "topi d'auto" hanno smontato e rubato pure una delle due targhe. Quella rimanente è stata lasciata all'interno dell'abitacolo. Ed è stato proprio attraverso questa targa che i poliziotti del Commissariato di Sesto San Giovanni sono arrivati alla proprietaria. Per lei, la chiamata della Polizia è stata una "amara consolazione". "Viste le condizioni, avrei quasi sperato che non la ritrovassero...", ha commentato la 30enne. La sestese ha subito il furto di due auto di famiglia in appena otto mesi. Entrambe erano parcheggiate in strada, a pochi metri dalla sua abitazione in zona piazza Oldrini.