Intervento dei carabinieri

Rissa in strada a Inzago, spunta anche un coltello

Lanciati sedie e posacenere di un bar. Un 46enne è stato portato dall’ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale di Melzo

Rissa in strada a Inzago, spunta anche un coltello
Pubblicato:

Due parole di troppo, animi già accesi forse da precedenti diverbi e infine un’aggressione che ha ferito due uomini, uno dei quali portato in ospedale. E’ successo sabato 2 febbraio 2024, poco prima delle 20, in via Fumagalli a Inzago.

Una lite degenerata

Una lite che si è trasformata in rissa tra diverse persone, in cui è rimasto coinvolto un uomo di 46 anni portato in codice verde al Pronto soccorso del Santa Maria delle Stelle di Melzo da un’ambulanza della Misericordia Inzago, intervenuta sul posto insieme ai Carabinieri della Compagnia di Pioltello.

Chi ha telefonato alle Forze dell’ordine ha segnalato che, sotto ai portici, 3 o 4 persone stavano litigando. Poco dopo con un’altra chiamata ha riferito che uno degli uomini era armato di coltello e, infine, ha contattato il 112 dicendo che stava intervenendo in soccorso di una persona aggredita.

La centrale operativa ha inviato pattuglie del Radiomobile e della stazione dei Carabinieri di Melzo. La vittima non ha voluto fornire indicazioni riguardo al suo aggressore, così come nessuno dei presenti.

La rissa ha scosso anche gestori e clienti del bar Papito di via Fritz, che stava chiudendo.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 10 febbraio 2024.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali