Cronaca
Violenza privata

Rissa in hotel: si ubriaca e malmena il collega

E' successo a Cambiago. Completamente ubriaco ha malmenato il compagno di stanza per poi accanirsi contro il televisore della camera d'albergo

Rissa in hotel: si ubriaca e malmena il collega
Cronaca Cassanese, 02 Maggio 2022 ore 07:37

Una serata a base di birra e super alcolici finita fuori controllo. E' successo giovedì sera, 28 aprile 2022. E a farne le spese è stato un giovane operaio rumeno di 22 anni, che soggiornava in un hotel per una trasferta di lavoro.

Rissa in hotel

Avevano iniziato a lavorare presso il magazzino di Mondo convenienza di Gorgonzola, in trasferta di lavoro. Entrambi i dipendenti, due ragazzi di origini rumene rispettivamente di 22 e 31 anni, condividevano una stanza in un hotel di Cambiago.

Il più giovane pensava di concedersi una serata tranquilla dopo le fatiche della giornata. Il collega, però, aveva piani molto diversi e ha incominciato a bere. Il mix di birra e super alcolici gli ha presto dato alla testa e il 31enne ha incominciato ad assumere comportamenti violenti e antisociali. Prima ha acceso la televisione portando il volume al massimo, poi ha incominciato a cantare a squarciagola.

A quel punto il 22enne ha cercato di farlo, ragionare ma la situazione è degenerata. Il ragazzo più anziano è andato su tutte le furie e si è accanito contro il collega colpendolo ripetutamente per poi prendere a calci il televisore della stanza. A causa degli schiamazzi, qualcuno tra gli ospiti dell'albergo ha chiamato i Carabinieri.

Denunciato un 31enne

Al loro arrivo, i militari hanno trovato il giovane 22enne ricoperto di lividi e tumefazioni sul volto, sulle ginocchia e anche sulle braccia. Il ragazzo, però, non ha voluto sporgere denuncia fino al giorno successivo, quando si è presentato al Comando dei Carabinieri. In quell'occasione il giovane ha anche raccontato che il suo smartphone è andato in frantumi nel corso della zuffa e che da quella sera non è più riuscito a trovare il suo portafoglio, con tanto di documenti e una discreta somma di denaro.

I militari hanno quindi portato il 22enne al Pronto soccorso di Melzo per degli accertamenti.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 aprile 2022.

Seguici sui nostri canali