Cronaca
Furti

Razzia di tablet e Pc nei plessi del Mascagni

Dopo il centro sportivo è toccato alle scuole

Razzia di tablet e Pc nei plessi del Mascagni
Cronaca Melzese, 31 Ottobre 2022 ore 11:35

Razzia di tablet e Pc nei plessi del Mascagni di Melzo: non si arresta l’ondata di furti all’interno delle strutture comunali.

Razzia di tablet e Pc nei plessi del Mascagni

E' accaduto lo scorso fine settimana e i colpi hanno delineato una situazione preoccupante in tutta la città di Melzo. Già perché da un mese a questa non è stato solamente un episodio isolato ma una serie di colpi, prevalentemente al centro sportivo: erano stati trafugati anche lì pc e tablet. Nei giorni scorsi è toccato anche al Mascagni: via quasi una ventina di dispositivi elettronici che utilizzavano gli alunni, sia dalla materna sia alle elementari, trovati negli armadi delle classi. I danni sono stati elevati: una finestra divelta totalmente e un'altra danneggiata. L'allarme ha suonato, ma non è arrivato l'alert sui telefoni del personale scolastico.

Una situazione preoccupante

Una situazione preoccupante quella che si sta delineando in città da un mese a questa parte, dato che le ruberie nelle strutture pubbliche sono ormai diventate una triste abitudine. Forse una banda di ladri in cerca strumenti tecnologici da mettere in commercio sul mercato nero. Forse un gruppo di delinquentelli dediti al vandalismo. Forse entrambi. Il sindaco Antonio Fusè però, ha smentito l'operato di una banda: "Non penso si tratti di colpi messi a segno da qualcuno che si è organizzato, si tratta di delinquentelli da strapazzo, come accaduto al centro sportivo".

Seguici sui nostri canali