cronaca

Rapina il tassista e gli ruba l'auto: arrestato

Salito a Milano, una volta arrivato a Vimodrone si è fatto consegnare soldi e auto. E' stato preso in Tangenziale grazie al Gps.

Rapina il tassista e gli ruba l'auto: arrestato
Cronaca Martesana, 05 Agosto 2021 ore 07:12

Sembrava una corsa normale: ha chiamato un taxi, è salito in piazza Udine a Milano e ha chiesto al conducente di essere portato fuori città. Poi, una volta giunto a Vimodrone, però, ha intimato al tassista di consegnargli il portafogli e le chiavi del mezzo, con il quale è scappato in Tangenziale.

Rapina il tassista a Vimodrone

La Polizia di Stato ha arrestato un 39enne milanese per rapina. Il tassista, una volta sceso dall'auto, ha chiamato subito il 112. Gli uomini della Questura di Milano si sono messi subito alla ricerca del veicolo in fuga e, grazie al sistema Gps di cui era dotato il taxi, lo hanno rintracciato in Tangenziale Ovest, nei pressi di Assago.

Il fuggitivo ha provato a far perdere le proprie tracce ma, rallentato anche dal traffico delle 19.30, è stato poi bloccato e arrestato. Nel bagagliaio aveva una borsa con gli effetti personali del tassista rapinato.

Categoria a rischio

Non si tratta del primo caso di una rapina a un tassista nel Milanese. La categoria è infatti parecchio esposta. Sulla vicenda è intervenuto anche l'assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia Riccardo De Corato.

Ormai la categoria, alla quale va tutta la mia solidarietà, è diventata un bancomat per i delinquenti: addirittura vengono rapinati prima che il sole tramonti.  A dirmelo  sono gli stessi tassisti, i quali mi hanno descritto un capoluogo, dopo il tramonto fuori controllo.  Un sentito ringraziamento alle Forze dell’Ordine, che hanno saputo intervenire tempestivamente, e garantire alla giustizia il rapinatore.