Rapina a mano armata la farmacia di Vaprio, preso

Lunedì, un 40enne incensurato e disoccupato, poco prima della chiusura della farmacia Valaperta di via Natale Perego, si è introdotto nel locale armato di coltello a volto travisato. E' fuggito, ma è stato fermato dai passanti e poi arrestato.

Rapina a mano armata la farmacia di Vaprio, preso
Trezzese, 17 Aprile 2018 ore 12:47

Ieri, lunedì, nel tardo pomeriggio i carabinieri della stazione di Vaprio d’Adda hanno tratto in arresto per rapina a mano armata un quarantenne. Era appena entrato con un coltello nella farmacia e si era fatto consegnare 400 euro di bottino.

Rapina a mano armata nella farmacia di via Natale Perego

L’uomo è un disoccupato, incensurato, di 40 anni, residente in paese.  Verso le 19.30 si è introdotto nella farmacia Valaperta  di via Natale Perego, sita in pieno centro storico. Aveva il volto travisato da un passamontagna, ha minacciato con un grosso coltello un dipendente e, dopo essersi impossessato dell’incasso di circa 400 euro, ha cercato di fuggire a piedi.

E’ stato fermato dai passanti

La fuga del rapinatore, però, è durata poco.  E’ stato infatti fermato da alcuni passanti, allertati dal titolare dell’esercizio. Questi l’hanno trattenuto in piazza della chiesa fino all’arrivo della gazzella dell’arma. E’ stato quindi arrestato dai militari della stazione locale immediatamente giunti sul posto. La Refurtiva, l’arma e il passamontagna sono stati recuperati. Mentre il malvivente è stato portato a Milano nel carcere di San Vittore.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia