Cronaca
Incredibile

Ragazzino fermato dalla Polizia Locale: aveva una pistola sotto il giubbotto

E' successo a Cologno Monzese: il 15enne "pistolero" è stato denunciato alla Procura per i minorenni di Milano.

Ragazzino fermato dalla Polizia Locale: aveva una pistola sotto il giubbotto
Cronaca Martesana, 31 Gennaio 2022 ore 08:54

Ragazzino fermato dalla Polizia Locale: aveva una pistola sotto il giubbotto. E' successo a Cologno Monzese: il 15enne "pistolero" è stato denunciato alla Procura per i minorenni.

"Baby pistolero" denunciato dalla Polizia Locale

Non ha spiegato agli agenti che lo hanno fermato cosa mai volesse farci con quella pistola. L'arma alla fine si è rivelata una scacciacani, ma senza il tappino rosso sulla canna e con il caricatore estraibile, anche se occluso. L'adolescente è stato controllato nei giorni scorsi da una pattuglia della Polizia Locale che transitava in viale Lombardia durante il tradizionale pattugliamento. Gli agenti hanno visto sul marciapiede due ragazzini, un maschio e una femmina, che parlottavano. E alla vista della Polizia Locale l'adolescente ha nascosto qualcosa sotto il giubbotto.

Da sotto il giubbotto spunta la pistola

Per questo gli agenti hanno voluto vederci chiaro. E alla richiesta di aprire il giubbotto, hanno visto infilata nella cintura dei pantaloni l'arma. Questa è stata sequestrata, mentre il 15enne ora avrà qualche grattacapo con la Giustizia minorile...

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 29 gennaio 2022.

Seguici sui nostri canali