Cronaca
Peschiera Borromeo

Raccolta fondi per la Caritas con una serie di stampe

Grazie all'iniziativa dell'artista Carla Bruschi in un mese sono arrivate donazioni per circa 3.600 euro.

Raccolta fondi per la Caritas con una serie di stampe
Cronaca Martesana, 09 Giugno 2020 ore 15:45

Raccolta fondi per la Caritas attraverso la vendita di una serie limitata di stampe numerate e autenticate dalla pittrice.

Raccolta fondi per la Caritas a Peschiera

In un mese sono stati raccolti circa 3.600 euro a favore della Caritas grazie all'idea dell'artista Carla Bruschi di vendere una serie limitata di stampe tratte da un suo dipinto. "La situazione economica di molte famiglie a Peschiera Borromeo è al limite della sopravvivenza - aveva spiegato quando è stata lanciata l'iniziativa l’8 maggio - Io e i miei amici abbiamo pensato sostenere la Caritas locale che tanto fa per le persone in stato di necessità. Prendendo spunto dalla mia opera L’Italia che piange, che ho dipinto in un momento in cui tutti noi eravamo sull'orlo di un baratro, abbiamo sviluppato una serie limitata di stampe 30 x 42 centimetri".
Le stampe sono state numerate e autenticate una a una dall'artista e consegnate a chiunque abbia fatto una donazione alla Caritas di Peschiera.

I ringraziamenti della Caritas

A distanza di quattro settimane l'iniziativa, che ha raccolto un’ampia adesione, volge al termine. "Abbiamo ricevuto donazioni per circa 3.600 euro - ha detto Ernesto Menni, responsabile della Caritas cittadina - Questi fondi saranno destinati alle persone in stato di necessità a causa del Coronavirus. Fino a questo momento il Comune è riuscito a rispondere a numerose richieste, ma adesso sempre più famiglie si stanno rivolgendo a noi per le urgenze, in particolar modo a sostegno del pagamento degli affitti e delle utenze domestiche. Oltre naturalmente agli alimenti che settimanalmente consegniamo a più di 90 famiglie. Vogliamo ringraziare Carla Bruschi e i suoi amici che hanno promosso questa nobile iniziativa e hanno consentito alla Caritas di aver dei fondi in più per le persone indigenti. Vogliamo ringraziare in particolare, con tanto affetto, le persone che hanno acquistato queste stampe donando il loro contributo per questo fine. Non pensavamo che questa iniziativa potesse avere una così alta risonanza e scoprire tanta generosità ci ha rincuorato".
Carla Bruschi da parte sua ha voluto ringraziare per la preziosa collaborazione gli amici dell’Associazione culturale Variazioni Giulio, Fabrice ed Eleonora, gli amici negozianti di Peschiera Patrizia Infantino della Cartoleria 2 Giugno e Silvia Brizzi del Colorificio Ellebi, tutti gli amici e conoscenti che hanno raccolto l'appello solidale. "In questi giorni stiamo spedendo le stampe ai tanti amici in tutta Italia che hanno voluto sostenere la nostra iniziativa anche a distanza", ha concluso l'artista.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter