Puzze a Brugherio, Asfalti Brianza posta sotto sequestro

Clamorosa decisione dopo un sopralluogo condotto da Carabinieri di Concorezzo, Forestali, Arpa e Procura di Monza.

Puzze a Brugherio, Asfalti Brianza posta sotto sequestro
26 Settembre 2019 ore 12:03

Asfalti Brianza, l’area posta sotto sequestro. Clamorosa decisione dopo un sopralluogo condotto da Carabinieri di Concorezzo, Forestali, Arpa e Procura di Monza.

Asfalti Brianza sotto sequestro

L’annuncio è arrivato direttamente dal sindaco di Concorezzo Mauro Capitanio, intervenuto nuovamente su una questione che tiene banco da mesi e che riguarda anche Brugherio, soprattutto la zona di San Damiano.

“Si è concluso da pochi minuti il sopralluogo condotto dai Carabinieri di Concorezzo in collaborazione con i Carabinieri Forestali e con il supporto di Arpa e Procura di Monza – scrive il borgomastro – Il sopralluogo ha portato al sequestro preventivo dell’area con relativi sigilli. Questa sera in Consiglio comunale comunicheremo i dettagli dell’operazione. Resta confermato il tavolo di domani mattina, giovedì, con i sindaci di Monza, Brugherio e Agrate, Arpa, Provincia di Monza e Ats”.

Una buona notizia per i Comitati dei cittadini, che nelle scorse ore avevano annunciato la loro presenza in Consiglio comunale questa sera a Concorezzo per ricevere chiarimenti su quanto fatto dall’Amministrazione nel corso delle ultime settimane. Solo pochi giorni fa Capitanio era stato “vittima” di un blitz notturno da parte delle “Iene”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI