Le indagini

Provoca un incidente e scappa: beccato pirata della strada

E' stato accusato dalla Polizia Locale di Brugherio di omissione di soccorso

Provoca un incidente e scappa: beccato pirata della strada
Brugherio, 24 Ottobre 2020 ore 09:44

Provoca un incidente e scappa: beccato pirata della strada. E’ stato accusato dalla Polizia Locale di Brugherio di omissione di soccorso.

Denunciato pirata della strada

Si era allontanato dalla scena del sinistro senza prestare soccorso alla donna rimasta ferita, che sotto shock si trovava nell’abitacolo della sua Ford Fiesta. A distanza di pochi giorni dall’incidente con omissione di soccorso, gli agenti della Polizia Locale guidati dal comandante Silverio Pavesi sono riusciti a risalire all’identità del pirata della strada, che giovedì (al termine delle indagini condotte dal Comando) è stato denunciato alla Procura di Monza.
A finire nei guai è stato A.E., monzese di 29 anni. L’incidente era avvenuto nel pomeriggio del 5 ottobre, all’altezza dell’incrocio tra le vie Moro e dei Mille. La controparte, la 41enne brugherese H.E., venne trasportata in ospedale da un’ambulanza, venendo poi dimessa con quindici giorni di prognosi.

Le indagini della Polizia Locale

Sul posto intervenne anche la Locale, che iniziò a lavorare partendo dal numero parziale di targa della Punto, che alcuni testimoni erano riusciti ad appuntare. Grazie poi al sistema comunale di varchi elettronici (con telecamere in grado di leggere in tempo reale le targhe, comprese quelle inserite nella black list), il Comando ha ricostruito i movimenti del veicolo in fuga, recuperando l’intera “identità” della Punto e quella del pirata, grazie anche alla collaborazione della Polizia Locale di Monza. Gli accertamenti sulla carrozzeria hanno poi dato un’ulteriore conferma: i danni erano pienamente riconducibili al sinistro del 5 ottobre. E convocato in via Quarto, al 29enne non è restato altro da fare che ammettere le proprie responsabilità.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia