Cronaca
Sciopero

Protesta degli autisti contro le aggressioni davanti al deposito Atm

Autisti esasperati dalla mancanza di controllo

Protesta degli autisti contro le aggressioni davanti al deposito Atm
Cronaca Trezzese, 16 Settembre 2022 ore 18:50

Questa mattina gli autisti dell'Atm hanno inscenato una protesta davanti al deposito di via Brasca a Trezzo per dire basta alle aggressioni.

Basta aggressioni

L’esasperazione che da tempo si a sentire tra i conducenti dei mezzi pubblici è sfociata oggi, venerdì, in uno sciopero. Una protesta per dare un segnale alle istituzioni sulla mancanza di sicurezza sui mezzi. Una protesta è stata inscenata anche davanti al deposito Atm di via Brasca. Niente gazebo e bandiere ai cancelli, ma un semplice cartello per dire basta alle aggressioni che avvengono sui mezzi di trasporto pubblico.

"Ormai tutto è concesso - ha spiegato Antonio Chimirro, segretario regionale Lombardia Faisa-Cisal - Non c’è più controllo, non si denuncia neanche più  perché la gente è talmente sfiancata da tante situazioni che non segnala l’accaduto. Ci sono anche molte pretese da parte degli utenti che magari inveiscono perché noi ci atteniamo alle regole e, per paradosso, giudicano bravo chi viola il Codice della strada".

Secondo i rappresentanti sindacali una una possibile soluzione potrebbe arrivare dalla creazione di una banca dati di coloro che delinquono.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter