Ambiente

Pronto il ricorso al Tar di Legambiente contro l’impianto di biometano a Masate

Al fianco degli ecologisti anche i comitati e i gruppi che da sempre si oppongono all'insediamento e privati cittadini

Pronto il ricorso al Tar di Legambiente contro l’impianto di biometano a Masate
Trezzese, 08 Agosto 2020 ore 12:31

Pronto il ricorso di Legambiente contro la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano destinato a insediarsi a Masate.

Pronto il ricorso di Legambiente

Tutto pronto per il ricorso al Tar di Legambiente contro l’insediamento dell’impianto proposto da Energa Masate per la produzione di biometano.  Lo ha confermato nei giorni scorsi il referente di Legambiente Martesana Giuseppe Moretti. A fianco degli ambientalisti anche i gruppi e i comitati che, negli ultimi anni, si sono schierati contro l’insediamento dell’impianto in un’area agricola del paese, e alcuni privati cittadini. L’autorizzazione all’impianto è stata ufficializzata poco più di un mese fa da Città metropolitana di Milano. Se Legambiente è pronta a entrare in azione per contrastare la realizzazione della centrale per il biometano, non così il coordinamento dei “Sindaci per l’ambiente” che tuttavia ha incaricato un legale per valutare la possibilità di compiere un passo analogo.

La notizia completa la trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, Smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia