Preso il rapinatore della ferrovia

Preso il rapinatore della ferrovia
15 Giugno 2017 ore 07:36

Era diventato il terrore di chi viaggiava in treno sulla tratta Milano Bergamo, ma è finito nella rete dei carabinieri. Grazie all’attività investigativa condotta dai militari dell’Arma, un 21enne di Truccazzano è finito dietro le sbarre considerato responsabile di due rapine consumate lo scorso aprile ai danni di due pendolari.

La prima, a bordo del convoglio ferroviario, ai danni di un 15enne rumeno residente a Cassano d’Adda: in quella circostanza il malvivente si era fatto consegnare dal minore il proprio smartphone dietro minaccia di arrecargli del male.

La seconda, pochi giorni più tardi, nel sottopasso della stazione ferroviaria di Trecella, nel Comune di Pozzuolo Martesana, ai danni di una 74enne del posto. Anche in quella circostanza, l’uomo con minaccia di un coltello, aveva provato a strappare la borsa a tracolla dall’anziana non esitando a sbatterla a terra, provocandole ferite al volto.

 Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti per verificare il coinvolgimento dell’arrestato in altre  rapine registrate nei mesi scorsi nella medesima tratta ferroviaria.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 17 giugno.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia