Cronaca
Il fatto

Preso a bastonate: brutale aggressione di fronte all'Ufficio postale

Il pestaggio è avvenuto sabato mattina a Melzo. Tre uomini hanno colpito con delle mazze la loro vittima.

Preso a  bastonate:  brutale aggressione di fronte all'Ufficio postale
Cronaca Melzese, 05 Settembre 2022 ore 15:14

Mistero a Melzo sabato mattina. Un uomo è stato aggredito da tre persone mentre si trovava in via Invernizzi nei pressi dell'Ufficio postale di Melzo. Una brutale aggressione durata una manciata di minuti.

Preso a bastonate di fronte all'Ufficio postale

Erano circa le 9.45 di sabato 3 settembre 2022 quando è avvenuta la brutale aggressione. Un uomo stava camminando lungo la strada quando è stato affiancato da un veicolo bianco, forse un furgone, che ha arrestato la sua corsa immediatamente. Dal mezzo sono scese tre persone armate di mazze che hanno puntato l'individuo. Ne è nata una violenta aggressione con il terzetto di ignoti che lo ha colpito più volte alla testa e agli arti che usava per proteggersi. Un brutale pestaggio durato una manciata di secondi di fronte a diverse persone che in quel momento si trovavano all'interno dell'Ufficio postale e nei pressi della zona dell'aggressione.

L'intervento dell'ambulanza

Come sono arrivati, i tre aggressori sono risaliti sul veicolo bianco e si sono dati alla fuga lasciando la loro vittima al suolo grondante sangue. Alcune persone che hanno assistito alla scena hanno chiamato il 112 e sul posto è stata dirottata un'ambulanza che si trovava a poca distanza, in piazza Risorgimento, impegnata in un altro servizio. I sanitari hanno prestato le prime cure al malcapitato che aveva riportato un taglio sulla testa da cui usciva molto sangue. Nel frattempo è giunta una seconda ambulanza e i Carabinieri della Compagnia di Pioltello. L'uomo è stato caricato a bordo dell'autolettiga e trasportato in ospedale in codice giallo.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter