Presi due spacciatori a Cassina

Presi due spacciatori a Cassina
31 Gennaio 2017 ore 14:53

Li avevano fermati per un semplice controllo, dal quale però è emerso che i due soggetti erano degli spacciatori.

Brillante operazione messa a segno dai carabinieri di Cassina che lunedì sera, lungo la Sp 103, hanno tratto in arresto un albanese di 23 anni residente a Vignate e un italiano di 26, che vive a Pioltello.

I militari li avevano fermati per un normale controllo, ma li hanno trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Così la perquisizione si è estesa all’auto e alle rispettive abitazioni.

L’albanese è così stato trovato in possesso complessivamente di mezzo chilo di marijuana, 7.500 euro in contanti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

All’altro invece, gli uomini dell’Arma hanno sequestrato 7 grammi cocaina, 12 di hashish, alcune pasticche di ecstasy e 2.000 euro in denaro.

Entrambi sono così stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sono stati messi a disposizione della Giustizia.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia