Presepe vandalizzato: sparite le mani e il vestito di Maria

La denuncia ai carabinieri e l'appello degli Amici di Vimodrone: "Se li trovate avvisateci"

Presepe vandalizzato: sparite le mani e il vestito di Maria
Martesana, 07 Gennaio 2020 ore 14:07

Presepe vandalizzato: sparite le mani e il vestito di Maria. La denuncia ai carabinieri e l’appello degli Amici di Vimodrone: “Se li trovate avvisateci”.

Presepe vandalizzato a Vimodrone

Hanno atteso la notte tra l’Epifania e oggi, martedì 7 gennaio 2020, per entrare in azione e mettere in atto la loro scorribanda. I vandali hanno colpito il Presepe allestito nella centrale piazza 11 Febbraio, a Vimodrone. Ad accorgersi di quanto avvenuto sono stati gli Amici di Vimodrone. La rappresentazione della Natività è stata distrutta. E all’appello mancano le mani e l’abito di Maria, che non sono state rinvenute nella zona adiacente il Presepe. Per questo l’associazione, che ha curato in prima persona l’allestimento, oltre a presentare denuncia alla Stazione dei carabinieri sulla Padana ha voluto lanciare un appello: “Se qualcuno vedesse o trovasse una mano del manichino e la tunica di Maria ci contatti”, hanno scritto gli Amici di Vimodrone sulla propria pagina Facebook.

Quello compiuto la scorsa notte è stato purtroppo solo l’ultimo atto vandalico ai danni di Presepi disseminati in tutto il territorio dell’Adda Martesana. Settimana scorsa era capitato a Pantigliate. Ancora prima a Vaprio d’Adda.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve