Pratiche edilizie con un click: la rivoluzione informatica sbarca in Comune

Presentato il portale "Sestofacile", in futuro la digitalizzazione verrà estesa agli altri servizi comunali. L'assessore Lamiranda: "Più velocità, più trasparenza e meno costi"

Pratiche edilizie con un click: la rivoluzione informatica sbarca in Comune
Sesto, 20 Novembre 2017 ore 18:30
L'Amministrazione vara la rivoluzione informatica: le pratiche edilizie d'ora in poi si potranno fare con un semplice click.

L'informatizzazione degli uffici parte dal settore edilizia privata

Sabato mattina in municipio è stato presentato il nuovo sportello telematico per l'edilizia. Sul sito www.sestofacile.it ora si possono inviare non solo le pratiche che riguardano le attività produttive (Suap) ma anche quelle dell'edilizia (Sue). Con Sestofacile si possono inviare le pratiche a qualunque ora del giorno, senza venire in Comune. E' sufficiente avere la Carta regionale dei servizi e il Pin. E' il primo passo della digitalizzazione del Comune che dall'edilizia si estenderà man mano a tutti i servizi comunali, in modo da consentire, in futuro, ai cittadini di poter trasmettere online qualunque tipo di richiesta.

L'assessore Lamiranda: "Più velocità, più trasparenza e meno costi"

"Con il 2018 l'edilizia - commenta l'assessore all'urbanistica Antonio Lamiranda - svolta anche a Sesto. Mutuando l'esperienza positiva di altri Comuni mi sono adoperato per avere anche a Sesto le pratiche edilizie online. Questo consente non solo di velocizzare i tempi ma di garantire il massimo della trasparenza in ogni fase del processo amministrativo. Il passaggio successivo sarà digitalizzare l'archivio delle vecchie pratiche edilizie per consentire anche qui l'azzeramento dei tempi di attesa e dei costi per la loro ricerca delle pratiche. Sono molto soddisfatto dell'obiettivo raggiunto in poco tempo. E' la dimostrazione che volendo si può raggiungere qualunque risultato prefissato. Un altro impegno del programma elettorale che si sta attuando".

Pini: "Burocrazia più snella per cittadini, operatori e professionisti"

"L'obiettivo di questa Amministrazione - commenta l'assessore al bilancio Pini - è quello di rendere più semplice la vita ai cittadini e agli operatori. La digitalizzazione dei procedimenti dell'edilizia è uno di questi passaggi obbligati. Semplificare i processi di presentazione e consultazione delle pratiche edilizie mira a rendere più efficace ed efficiente il rapporto tra l'amministrazione e i professionisti"

Seguici sui nostri canali