Cronaca

Pozzo, ludoteca devastata dai vandali nella notte

E' accaduto nella notte. La struttura era da poco stata ridipinta dai ragazzi del Centro di aggregazione.

Pozzo, ludoteca devastata dai vandali nella notte
Cronaca Trezzese, 08 Luglio 2021 ore 09:17

La ludoteca di Pozzo è finita nel mirino dei vandali. Nella notte tra ieri e oggi, giovedì 8 luglio 2021, qualcuno si è introdotto nella struttura di via Aldo Moro e l'ha devastata.

Ludoteca distrutta: a Pozzo sono tornati i vandali

Da qualche tempo Pozzo non faceva parlare di sé per i vandalismi. Una notizia, se si pensa che in passato il paese era finito più volte nel mirino con danni anche ingenti a diverse strutture. Da mesi però tutto sembrava tacere. Non si erano più verificati episodi tali da far alzare il livello d'allarme, almeno fino a questa notte. Il gruppo di vandali ha forzato la rete di protezione delle vecchie scuole, entrando così nel parchetto. Ha poi puntato la ludoteca, che ospita il Centro di aggregazione giovanile "La tasca". Lì è stata forzata la porta d'ingresso e il raid è proseguito all'interno.

Era stata sistemata nei giorni scorsi

La ludoteca, che in passato era parte delle scuole, poi trasferite nel nuovo plesso di via Roma, era stata recentemente ridipinta. Come accade da alcuni anni, il Piano locale giovani anche quest'anno ha organizzato un camp estivo attivo. I ragazzi iscritti si stanno occupando di interventi di manutenzione e pulizia in tutto il paese e nei giorni scorsi si erano concentrati proprio sulla ludoteca, che era stata ripulita e ridipinta. I vandali hanno reso inutile l'intervento: stamattina chi è arrivato alla ludoteca ha infatti trovato tutte le porte forzate, oggetti gettati qua e là e pareti e pavimento riempite con il contenuto degli estintori che si trovavano all'interno. Gli stessi ragazzi che nei giorni scorsi avevano lavorato alla sua riqualificazione, oggi penseranno a ripulirlo per provare a portarlo alla situazione precedente rispetto al raid notturno. Ancora non si conosce l'ammontare dei danni: sono in corso le verifiche dell'Amministrazione comunale.

4 foto Sfoglia la gallery