Cronaca
un gesto importante

Pozzo d'Adda, l'Amministrazione pulisce il cimitero

La Giunta, insieme alla Protezione Civile e ad alcuni volontari, ha rimosso i fiori secchi, ripulito le lapidi e deposto un ramoscello d'ulivo benedetto

Pozzo d'Adda, l'Amministrazione pulisce il cimitero
Cronaca Cassanese, 10 Aprile 2020 ore 11:03

Pozzo d'Adda, l'Amministrazione pulisce il cimitero. Oggi, venerdì 10 aprile 2020, i rappresentanti di Villa Brizzolara, insieme alla Protezione Civile e ad alcuni volontari, hanno deciso di mettere mano al camposanto di via Roma chiuso da settimane a causa dell'emergenza Covid 19 e che rischiava quindi di perdere il proprio decoro.

Pozzo d'Adda rende omaggio ai suoi defunti

Alle 10 di questa mattina si sono dati appuntamento in via Roma il sindaco Roberto Botter, gli assessori Domenico RicciKatia Restelli e Carlo Colnago. Insieme a loro i rappresentanti della Protezione Civile e alcuni volontari pozzesi. "La situazione che stiamo vivendo impedisce di far visita ai propri cari e per questo abbiamo deciso di mettere in atto alcuni semplici gesti che vogliono rappresentare la vicinanza della comunità ai propri defunti e in special modo alle famiglie che hanno avuto un lutto e non hanno potuto salutare come avrebbero voluto il proprio caro", hanno sottolineato.

Il cimitero è stato ripulito

Don Fabio Coppini, parroco di Pozzo d'Adda, benedice l'ulivo

Ad aprire la mattinata è stato il parroco don Fabio Coppini, che ha benedetto l'ulivo e tutti i defunti. "In queste settimane ho imparato ancora di più una cosa: non si può morire soli - ha sottolineato - Il cimitero è il luogo della memoria dove non si può non prendere la vita sul serio. Stiamo perdendo lentamente la nostra memoria storica e dobbiamo fare di tutto per tutelarla, anche con gesti come questo". Amministrazione e volontari si sono poi messi all'opera. Hanno rimosso i fiori ormai secchi, innaffiato le piante che avevano bisogno d'acqua, pulito le lapidi e su ognuna di esse hanno deposto un ramoscello d'ulivo.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter