Pozzo a scuola si va con il Pedibus

Lunedì ha preso il via la sperimentazione sviluppata su tre giornate. Si cercano volontari per partire con il servizio in settembre con il nuovo anno scolastico.

Pozzo a scuola si va con il Pedibus
Trezzese, 23 Maggio 2018 ore 14:39

Pozzo a scuola si va con il Pedibus. Lunedì ha preso il via la sperimentazione in vista del servizio che si spera di far partire con il nuovo anno scolastico.

Pozzo a scuola con il Pedibus

Lunedì mattina, puntuale alle 8, il pedibus è partito da piazza Marconi per intraprendere il suo primo viaggio verso la scuola. Con i volontari, una quindicina di ragazzi, alcuni che si sono ritrovati al capolinea mentre altri che si sono accodati al Pedibus nelle tre fermate previste dall’unica linea operativa al momento, in piazza della chiesa, in via Turati e in via Roma.

C'è interesse per l'iniziativa

Il Pedibus ha preso il via anche mercoledì mattina, per una prima fase sperimentale messa in atto per testare il servizio, verificare la disponibilità dei volontari e l’interesse delle famiglie che sembra essere piuttosto vivo.
Dopo le prime giornate, infatti, anche a Bettola diverse famiglie hanno manifestato il loro interesse per l’iniziativa che, dopo questa settimana andrà «in letargo», per tornare operativa con l’inizio del prossimo anno scolastico.

Campagna di reclutamento per i volontari

Proprio con questo obiettivo ha preso il via la campagna di «reclutamento» per i volontari del Pedibus in cui viene sottolineata l’esiguità dell’impegno, essendo sufficiente la disponibilità di una mattina la settimana, e in più che si tratta di 20-25 minuti di sane abitudini quotidiane. Per dare la propria disponibilità a svolgere il ruolo di accompagnatore del Pedibus è sufficiente contattare l’ufficio scuola al numero 02-90990201.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE