Poste italiane anche sotto Natale... un timbro per due

Al centro di smistamento di Peschiera Borromeo i sindacati denunciano un grave deficit organizzativo.

Poste italiane anche sotto Natale... un timbro per due
Martesana, 20 Dicembre 2017 ore 16:02

Poste italiane anche sotto Natale un timbro per due. I Cobas rivelano una imbarazzante situazione al centro di smistamento di Peschiera Borromeo.

Poste italiane

"Ci sono due settori per cui occorrono i servizi manuali - ha spiegato un referente del sindacato di base - Il primo è per la posta voluminosa, l'altro per quella normale". In quest'ultimo caso si tratta della corrispondenza non accettata dalla smistatrice  e timbratrice automatica.

Un solo timbro

Secondo il sindacalista per tali operazioni manuali c'è un solo timbro. "O lo usano quelli della posta voluminosa, o quelli della posta normale - ha continuato - Nel primo caso si perdono 120mila euro, perché il francobollo non timbrato viene riutilizzato. Nel secondo 'solo' 30mila".

Record di riciclo

L'esponente dei Cobas ha anche raccontato di un detenuto in una casa circondariale milanese che si vantava di aver riciclato lo stesso francobollo mai timbrato per otto volte.

La richiesta

"La cosa che fa più stupore è che abbiamo chiesto di acquistare il timbro mancante e ci è stato risposto che la questione sarà inserita nella prossima trattativa sindacale", ha aggiunto.

Seguici sui nostri canali