Cronaca

Pompe funebri abusive, la Locale la fa chiudere

Vaprio, dopo un passaggio di proprietà l'agenzia non aveva l'autorizzazione per operare.

Pompe funebri abusive, la Locale la fa chiudere
Cronaca Trezzese, 23 Settembre 2018 ore 10:08

Pompe funebri abusive. La Polizia Locale fa chiudere l'agenzia. Irregolari anche le insegne che sono state coperte.

Pompe funebri

L’impresa di onoranze funebri è priva delle autorizzazioni necessarie e la Polizia Locale le fa chiudere i battenti.
E’ successo nei giorni scorsi all’agenzia di pompe funebri "La Pace" di Vaprio.
L’impresa era presente in paese da diverso tempo ma, recentemente, la società che la gestisce è cambiata. Nulla di strano, quotidianamente attività e imprese cambiano proprietà, peccato però che la nuova gestione sia risultata priva delle autorizzazioni necessarie.

Collaborazione tra Ufficio tecnico e Polizia Locale

A portare allo scoperto la mancanza determinante è stato l’Ufficio tecnico comunale che, tempestivamente, ha allertato gli uomini del Corpo intercomunale di Polizia Locale Martesana Est, coordinati dal comandante Stefano Rossi. Ricevuta la segnalazione gli agenti hanno effettuato le opportune verifiche e non solo hanno accertato la mancanza di autorizzazione della nuova società, ma hanno anche rilevato come pure la pubblicità esposta sulla facciata della sede dell’agenzia, nella centrale in via Perego, fosse abusiva. A quel punto agli agenti non è rimasto che intimare la chiusura dell'esercizio.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 22 settembre.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter