Emergenza Coronavirus

POCHE SEMPLICI REGOLE PER FARE LA SPESA AL SUPERMERCATO. Esselunga: “Aiutateci ad aiutarvi a fare la spesa”.

Il Ceo Sami Kahale: "Non esistono problemi di rifornimento in alcun modo"

POCHE SEMPLICI REGOLE PER FARE LA SPESA AL SUPERMERCATO. Esselunga: “Aiutateci ad aiutarvi a fare la spesa”.
Martesana, 14 Marzo 2020 ore 10:23

“Aiutateci ad aiutarvi a fare la spesa”. E’ l’appello rivolto ai clienti da Sami Kahale, Ceo di Esselunga. “Basta osservare poche semplici regole, perché abbiamo preso le più attente misure possibili per tutelare la salute di tutti. Nessun problema di disponibilità degli alimentari”, ha detto. La spesa rappresenta infatti una necessità quotidiana. “Esselunga è impegnata fin dal primo giorno a garantire il servizio alla clientela, grazie all’impegno straordinario dei suoi dipendenti, delle proprie produzioni e dell’apporto dei suoi quasi 2500 fornitori“, fanno sapere dall’azienda.

Poche semplici regole

Ecco quali sono le indicazioni da seguire:
non affollare i negozi specialmente nelle prime ore del mattino; siamo aperti tutti i giorni con orario continuato e senza modifiche.
venire possibilmente da soli per effettuare la spesa, in modo da limitare al massimo assembramenti e contatti.
usare tutti i parcheggi sui vari piani e, se disponibile, anche l’area esterna.
• quando si accede dai parcheggi usare le rampe, poiché gli ascensori sono disponibili solamente per i disabili.
• non effettuare spese superiori alle esigenze, perché non esistono problemi di rifornimento in alcun modo.
mantenere sempre e ovunque la distanza di sicurezza di un metro, come da disposizioni sanitarie e per rispetto degli altri clienti e del personale Esselunga.

Personale dotato di Dpi

Tutti i dipendenti sono dotati di dispositivi di protezione individuali (Dpi). “Per tutto il nostro personale nei negozi, abbiamo fornito mascherine respiratorie, guanti monouso e flaconcini di gel disinfettante da taschino – fa sapere Esselunga in una nota – Per tutti i nostri negozi, abbiamo potenziato i servizi di pulizia, attraverso il rafforzamento delle frequenze e modalità di pulizia dei servizi igienici sia dei clienti, sia dei dipendenti. Attivata, dove possibile, anche l’apertura alternata delle casse nei negozi, sulle quali saranno posizionati dei divisori entro la prossima settimana”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia