Cronaca

La piscina scoperta di Sesto verso la riapertura

La Giunta Di Stefano a caccia di operatori economici interessati alla Carmen Longo chiusa dal 2015

La piscina scoperta di Sesto verso la riapertura
Cronaca Sesto, 25 Ottobre 2017 ore 17:00

La piscina scoperta Carmen Longo di via Bixio, a Sesto San Giovanni, verso la riapertura.

Piscina scoperta, avviato l'iter per la riapertura

Oggi, mercoledì, la Giunta guidata dal sindaco Roberto Di Stefano ha approvato le linee guida di un avviso esplorativo, che avrà l'obiettivo di individuare eventuali operatori economici interessati alla riqualificazione e alla gestione tramite project financing dell'impianto natatorio chiuso ormai dal 2015.

La parola al mercato

I concorrenti interessati a partecipare dovranno presentare entro il 12 dicembre la documentazione sul loro progetto per l'area. Le proposte saranno poi misurate sulla base di alcuni criteri.

"La riapertura della piscina era un nostro impegno"

"La riqualificazione della Carmen Longo - ha spiegato il sindaco di Sesto San Giovanni - è un impegno prioritario di questa Amministrazione. Intendiamo mantenere le promesse che abbiamo fatto ai cittadini, attraverso un iter chiaro e trasparente che possa portare una nuova struttura moderna al servizio della città, dopo anni di grave e colpevole degrado".

L'annuncio in diretta tv

Settimana scorsa, in occasione della puntata del programma "FuoriRoma" condotto da Concita De Gregorio e dedicato proprio a Sesto, la compagna del sindaco, Silvia Sardone, coordinatrice cittadina di Forza Italia, aveva annunciato la riapertura della Longo "nell'estate del 2019. Fatevi il nodo al fazzoletto", aveva dichiarato su Rai 3.

"Addio all'abbandono degli scorsi anni"

"I sestesi meritano un impianto all'aperto che possa diventare punto di ritrovo e di divertimento per le famiglie e i bambini - ha aggiunto il sindaco Di Stefano - Seguiremo con attenzione il cronoprogramma e le fasi precedenti ai lavori: tutti vogliamo bene alla Carmen Longo e ricordiamo con piacere qualche estate passata in questo magnifico luogo. L'abbandono a cui è stata costretta dalla precedente Amministrazione deve essere solo una fase negativa da dimenticare prima di un suo grande rilancio".

Seguici sui nostri canali