Menu
Cerca

Pozzo gli avevano rubato la piscina da casa e un benefattore gliene regala un’altra

A luglio ignoti si erano introdotti in un giardino di via Unità d’Italia per un incredibile furto. Ma la vicenda ha avuto un lieto fine.

Pozzo gli avevano rubato la piscina da casa  e un benefattore gliene regala un’altra
Cronaca Trezzese, 11 Agosto 2018 ore 10:06

In una notte a sparire dal giardino di casa a Pozzo era stata la loro piscina da cinque metri di diametro piena d’acqua. Adesso un benefattore gliene ha regalata un’altra.

Una nuova piscina grazie alla Gazzetta dell’Adda

A fine luglio avevano subito il più incredibile dei furti. E sì perché in una notte a sparire dal giardino di casa era stata la loro piscina da cinque metri di diametro piena d’acqua. Una storia che ha fatto scalpore e, grazie alla Gazzetta dell’Adda, ha raggiunto migliaia di lettori.  Fino a quando una persona di buon cuore ha deciso di regalargliene una simile.
Disavventura a lieto fine per Davide Castellini, vittima del furto. Residente in via Unità d’Italia insieme alla moglie e ai suoi due figli. I malviventi, oltre alla vasca, gli avevano fatto sparire anche il motorino, il filtro e l’idropulitrice.

piscina
Lo spazio rimasto vuoto dopo il furto della piscina

Il commento del proprietario

“Le principali vittime di quanto accaduto sono stati i miei figli, due bambini di 11 e 7 anni – ha detto il proprietatio – Sia dal punto di vista della grandissima delusione subita la mattina del furto, sia per le notti insonni passate dopo il fatto, a causa dello shock e della grande paura che i malviventi potessero tornare”.

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda-Martesana in edicola da sabato e nell’edizione online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno