Pioltello, Segrate, Rodano e Vimodrone insieme per le donne

Pioltello, Segrate, Rodano e Vimodrone insieme per le donne
08 Agosto 2017 ore 10:55

Anche nel territorio dell’hinterland i casi di violenza sulle donne non sono esigui e appaiono sempre più numerosi sui servizi d’informazione e tra le denunce registrate dalle forze dell’ordine.

Per questo motivo quattro comuni della Martesana – Pioltello, Segrate, Rodano e Vimodrone – hanno unito le forze per tutelare i loro cittadini e offrire loro aiuto evitando di lasciarli soli come troppo spesso accade.

E’ nato così, su modello del progetto cernuschese, lo Sportello Donna, servizio gratuito con sede al Polo Sanitario Don Maggioni di Pioltello rivolto ai cittadini dei quattro comuni.

Uno staff composto da professionisti in ambito psicologico, sociale, giuridico e legale si propone di fornire aiuto a donne vittime di violenza psicologica, fisica, economica, sessuale o di stalking, proponendosi di aiutarle a comprendere la propria situazione e ad avviare percorsi personalizzati verso l’autonomia.

“Garantendo il rispetto del segreto professionale nei loro confronti – hanno spiegato gli operatori del servizio – lo Sportello Donna offre ai propri utenti colloqui di accoglienza per il riconoscimento e la comprensione della situazione di violenza, sostegno psicologico e sociale, orientamento giuridico-legale e accompagnamento all’utilizzo dei servizi territoriali”.

Il servizio è attivo lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 e riceve solo su appuntamento, pertanto è necessario effettuare una prenotazione tramite email all’indirizzo sportellodonna@centrocta.it oppure tramite telefono al numero 3713411045 (lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 18.30).


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia