Pioltello, pugni in faccia all'amico per rubargli il telefonino

Pioltello, pugni in faccia all'amico per rubargli il telefonino
Cronaca 17 Luglio 2017 ore 14:01

Ha incontrato l'amico in piazza Garibaldi, lo ha riempito di pugni in faccia e gli ha rubato il telefonino. Ma la sua latitanza è durata lo spazio di qualche ora.

Nella notte tra domenica e lunedì un 25enne ecuadoregno residente al Satellite ha incontrato un connazionale 31enne in piazza Garibaldi. Qui, per motivi ancora in fase di accertamento, lo ha aggredito colpendolo ripetutamente al volto tanto da procurargli alcune tumefazioni.

Al termine della violenza l'aggressore ha rapinato la vittima del suo iPhone6 e si è dileguato in auto. I carabinieri, intervenuti sul posto in soccorso del ferito, sono subito riusciti a rintracciare il rapinatore nelle sua abitazione, dove hanno anche rinvenuto il cellulare.

Il 25enne è stato arrestato e processato per direttissima lunedì mattina. Per lui è stata decisa la misura cautelare dell'obbligo di firma.