Pioltello, otto borse di studio per universitari

Pioltello, otto borse di studio per universitari
31 Luglio 2017 ore 14:50

Un’azienda pioltellese per i pioltellesi più bravi che intraprendono il percorso universitario. È questa l’idea alla base del bando promosso da Air Liquide insieme al Comune per i ragazzi residenti a Pioltello, che hanno conseguito almeno 80/100 nell’anno scolastico appena trascorso e si sono iscritti al primo anno di una delle seguenti facoltà: Ingegneria Gestionale, Ingegneria Chimica, Ingegneria Meccanica, Farmacia e Farmacia industriale, Chimiche e Tecniche Farmaceutiche.

Una tradizione importante che l’azienda di Limito, presente sul territorio cittadino dagli anni Settanta, mantiene viva sin dal 2001 e che ha portato all’erogazione di borse di studio a favore di oltre 250 studenti e, negli anni scors,i anche all’assunzione di un giovane laureato pioltellese. 

«È con grande soddisfazione che anche quest’anno accogliamo le borse di studio di Air Liquide destinate ai migliori studenti della nostra città – ha commentato l’assessora alla Scuola Gabriella Baldaro – Con l’azienda abbiamo studiato i criteri del bando, allargando l’accesso alle borse non solo agli studenti di Chimica e Ingegneria, ma anche agli studenti di facoltà simili e ponendo come limite di accesso per il voto di maturità
80/100 e non 90/100 come era stato in un primo momento proposto dall’azienda. Ora contiamo che gli studenti di Pioltello su facciano
avanti, perché questo, oltre a essere un importante sostegno economico, può divenire un’opportunità di lavoro».

Alla dichiarazione dell’assessora Baldaro ha fatto seguito quella di Gianluca Cremonesi, presidente del Consiglio di Amministrazione di Air
Liquide Italia, che ha istituito all’epoca le borse di studio e sostenuto nel tempo tale iniziativa: «L’erogazione delle borse di studio rivolte a
studenti meritevoli residenti nel territorio comunale rappresenta un’iniziativa che Air Liquide ripropone da oltre 15 anni con l’obiettivo di collaborare in modo positivo e proattivo allo sviluppo del territorio  in cui l’azienda opera, investendo innanzitutto sulla formazione delle
nuove generazioni. Riteniamo infatti estremamente importante conoscere il territorio in cui siamo presenti, farci conoscere da esso e, per quanto possibile, favorirne la crescita, nell’ottica di uno sviluppo realmente condiviso con le comunità locali, sulla base di un rapporto di reciproca fiducia ed apertura; d’altro canto, il sostegno all’istruzione scientifica, tecnica ed economica è perfettamente in linea con la
strategia di Air Liquide, che fa dell’innovazione e della ricerca la base della sua crescita».

Una volta raccolte le domande in Comune, una commissione appositamente costituita stilerà una graduatoria dei partecipanti al bando sulla base della votazione conseguita all’esame di maturità. In caso in caso di identico punteggio verrà data priorità agli studenti con la certificazione Isee in corso di validità inferiore. Le modalità di erogazione del contributo da parte di Air Liquide sono legate ai risultati del percorso universitario. Dopo una prima erogazione di 500 euro all’atto della costituzione delle graduatoria, la seconda e la terza tranche, sempre di 500 euro, avranno cadenza annuale e saranno consegnate solo se gli studenti saranno in regola con gli esami. Per accedere alle 8 borse di studio, c’è tempo fino a 29 settembre. La documentazione per partecipare è scaricabile da www.comune.pioltello.mi.it


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia